GRUPPO CAP

ARRIVA LA NUOVA APP DI GRUPPO CAP PER SAPERE TUTTO SULL’ACQUA DEL RUBINETTO CHE BEVIAMO

  Si chiama Acca2o e con un semplice touch permette di essere sempre aggiornati e connessi sul mondo dell’acqua: dalla “lettura dell’etichetta” al pagamento della bolletta, fino ai consumi effettuati

 Il mondo dell’acqua a portata di mano, anzi, di smartphone. Gruppo CAP, il gestore del servizio idrico integrato della Città metropolitana di Milano, in occasione della Giornata mondiale dell’Acqua presenta Acca2o, l’app per sapere tutto sull’acqua che beviamo con un semplice touch. Un innovativo servizio digitale, disponibile sia per Android che per IOS, che permette a tutti di tenere l’acqua sempre sotto controllo. Un concreto passo avanti verso la necessità di trasparenza e informazione da fornire agli utenti che la nuova Drinking Water Directive, approvata dalla Commissione e ora in discussione al Parlamento Europeo, pone in prima linea insieme al Water Safety Plan, il Piano di Sicurezza dell’Acqua che l’azienda pubblica ha adottato per prima in Italia. «La tecnologia digitale ha un ruolo fondamentale per dialogare con i cittadini in un’ottica di trasparenza e informazione puntuale, spiega Alessandro Russo, presidente e amministratore delegato di Gruppo CAP. Strumenti come questa app consentono di instaurare un rapporto diretto con i nostri utenti, in un’ottica di fiducia e consapevolezza del valore di questa preziosa risorsa. La nostra #waterevolution è anche questo: utilizzare gli strumenti più innovativi per imparare a conoscere l’acqua, il suo grado di sicurezza e qualità, ma anche il suo inestimabile valore».
Tramite il sistema di geolocalizzazione è, infatti, possibile accedere in ogni momento a tutti i dati relativi alla composizione dell’acqua che si sta bevendo, in un appartamento o in qualsiasi altro luogo dell’hinterland milanese. In pochi passaggi sul display appariranno i risultati delle ultime analisi effettuate dal Laboratorio Analisi di Gruppo CAP, aggiornate periodicamente, e i valori di legge per il confronto: un modo immediato quanto semplice per capire l’elevato standard di qualità, sicurezza e bontà dell’acqua che gorga dai nostri rubinetti, che oggi ha raggiunto livelli di eccellenza anche grazie al rivoluzionario Water Safety Plan, sistema di analisi dell’acqua che prevede più controlli, più prelievi, più parametri nell’intera filiera idro-potabile, da quando l’acqua entra nell’acquedotto fino al punto di erogazione finale. Ma l’app consente di fare molto di più. Con Acca2o agli utenti e i residenti della Città metropolitana di Milano bastano pochi passaggi per accedere a tutte le informazioni riguardanti l’acquedotto di casa, le fatture, pagare le bollette, verificare i consumi idrici effettuati. Non ultimo, contattare l’assistenza clienti per ogni esigenza. Un flusso di aggiornamenti continuo che permette di conoscere l’acqua che arriva a casa con un semplice accesso al tablet o allo smartphone. E, per coloro che volessero reperire più informazioni e fare chiarezza in merito ai pregiudizi e alle false informazioni che spesso girano sul web, Gruppo CAP ha lanciato il blog acquadelrubinetto.gruppocap.it, una vera e propria guida online che raccoglie tutto quello che c’è da sapere sull’acqua di rete:  caratteristiche, benefici, utilizzi.

Acca2o per smartphone e tablet è gratuita sia per Android che per iOS.
Da qui è possibile scaricare il dispositivo: https://www.gruppocap.it/clienti/gruppocap/servizio-clienti/scarica-l-app

 Gruppo CAP: Il Gruppo CAP è la realtà industriale che gestisce il servizio idrico integrato sul territorio della Città Metropolitana di Milano secondo il modello in house providing, cioè garantendo il controllo pubblico degli enti soci nel rispetto dei principi di trasparenza, responsabilità e partecipazione. Attraverso un know how ultradecennale e le competenze del proprio personale coniuga la natura pubblica della risorsa idrica e della sua gestione con un’organizzazione manageriale del servizio idrico in grado di realizzare investimenti sul territorio e di accrescere la conoscenza attraverso strumenti informatici. Per dimensione e patrimonio il Gruppo CAP si pone tra le più importanti monoutility nel panorama nazionale. Nel 2017 si è aggiudicato il premio assoluto Top Utility come migliore Utility italiana.