CHE BEI TEMPI…

Baldan Bembo, Elisabetta Viviani e Franco Romeo protagonisti di un nuovo spettacolo

Che Bei Tempi” è il titolo del nuovo spettacolo che tre artisti, grandi amiconi anche nella vita, stanno preparando in questi giorni. Ci riferiamo al noto compositore Dario Baldan Bembo, la dolce Elisabetta Viviani e l’attore/cabarettista Franco Romeo. I tre, oltre a portare tuttora in giro repliche del precedente spettacolo (il Recital “Il primo a chiamarsi Francesco”), hanno deciso di mettere in scena questo nuovo spettacolo, nato da un’idea di Dario Baldan Bembo e scritto da Franco Romeo. L’idea è semplice e vincente: Lo spettacolo vuole essere un invito al pubblico a rivivere, per una sera e tutti assieme, gli anni più belli che hanno rappresentato qualcosa per ciascuno di noi, quelli dei decenni ’70/80/90. Naturalmente, verrà fatto un paragone con la vita supertecnologica di oggi. E, poiché Bembo è decisamente a favore di quei “Bei Tempi” e Romeo è per la società di oggi, la Viviani si… trova in mezzo, come fosse un arbitro, a “dirimere” la querelle tra i due, sulla quale anche il pubblico sarà chiamato a dire la sua. Ne scaturiscono frizzanti dialoghi teatrali, con divertenti spunti di cabaret sull’attualità di Franco Romeo e le canzoni più belle di sempre, cantate da Baldan Bembo ed Elisabetta Viviani. Ci sarà anche una sorta di “macchina del tempo” con maxischermo, che farà “viaggiare” gli spettatori e sulla quale, al momento, c’è grande riserbo (abbiamo solo saputo che si chiama Archibald). Insomma, uno spettacolo che parlerà di noi, di com’eravamo e… di come siamo.

Una precisazione doverosa: L’anteprima che si svolgerà allo Sporting Club di Segrate (Milano 2) venerdì 15 giugno dalle ore 20.30, sarà ad inviti per i soci del Club e per la stampa. Successivamente, sarà reso pubblico un calendario di date che si stanno definendo.

A cura della Redazione