ROADSHOW DIABETOLOGIA

DIABETE MELLITO E COMPLICANZE CARDIOVASCOLARI

Le nuove sfide in Regione Lombardia

Milano, 5 dicembre 2018 – ore 9-13.30

Centro congressi Palazzo Stelline – Sala Chagall – c.so Magenta, 61

Mercoledì 5 dicembre, il “Roadshow diabetologia” di Motore Sanità farà tappa a Milano. Dalle 9 alle 13:30, il Centro congressi Palazzo Stelline di corso Magenta 61 ospiterà l’incontro, con il coordinamento scientifico del professor Enzo Bonora, con sedici relatori, tra rappresentanti dell’amministrazione regionale lombarda, del mondo accademico ed altri esperti della materia. Aprirà i lavori l’assessore al Welfare di Regione Giulio Gallera

Milano (30 novembre 2018) – Sono oltre 500.000 i malati cronici di diabete in Lombardia. E secondo gli ultimi dati, è un male che uccide una persona ogni quattro minuti.

Tanto che i morti in Italia sono diventati circa 20.000. Tra il 1986 e il 2016 le diagnosi di diabete sono raddoppiate, passando da 2 a 4 milioni. Ed è quindi fondamentale che ci siano tavoli di discussione durante i quali il mondo accademico, quello delle associazioni di malati e la politica si confrontino per individuare le migliori terapie, farmacologiche e non, per il trattamento sia della malattia sia delle patologie connesse. In particolare, sono le complicanze cardiovascolari la prima causa di morte per chi soffre di diabete mellito.

“Motore Sanità” ha così deciso che il “Roadshow diabetologia – diabete mellito e complicanze cardiovascolari” facesse tappa in Lombardia, dove il diabete è una delle patologie inserite nei percorsi di presa in carico della cronicità, anche attraverso metodi innovativi di controllo offerti gratuitamente.

Una delle sfide di oggi è la prevenzione, per giungere a diagnosi precoci, diminuendo i costi sanitari a vantaggio di innovazione e ricerca.

Sarà l’assessore al Welfare di Regione Lombardia Giulio Gallera ad aprire i lavori del Roadshow organizzato mercoledì 5 dicembre nella sala Chagall del Centro congressi Palazzo Stelline di corso Magenta 61 a Milano a partire dalle ore 9.

Sulle sfide dell’amministrazione regionale interverranno Emanuele Monti, presidente della III Commissione sanità e politiche sociali, e Carlo Borghetti, vice presidente del Consiglio regionale.

Il direttore scientifico dell’incontro, professor Enzo Bonora, si soffermerà sui bisogni, gli obiettivi e le prospettive in diabetologia. Un quadro generale che sarà poi calato nella realtà lombarda con Stefano Genovese, responsabile dell’Unità clinica e ricerca di diabetologia, endocrinologia e malattie metaboliche presso IRCSS Centro cardiologico Monzino.

Seguirà la relazione di Davide Lauri, presidente Cooperativa Milano, dal titolo “La gestione del paziente diabetico in Lombardia: piano di cura, centro servizi e agende dedicate” e, con “Il programma sanitario della Regione Lombardia – focus diabete”, interverrà Maurizio Bersani, dirigente della struttura piani e progetti dell’Unità organizzativa programmazione polo ospedaliero di Regione Lombardia.

Sarà il professor Giacomo Bruno, del Department of drug sciences dell’Università di Pavia, a trattare la “Sostenibilità per i nuovi farmaci, nuove tecnologie per la cura del diabete ed evidenze farmacoeconomiche”.

Otto i relatori della tavola rotonda conclusiva.

A moderare l’incontro sarà il giornalista Ettore Politi.