Il primo Consiglio Comunale si è tenuto sabato 24 ottobre 2020

Arredo urbano, pulizia delle strade, attenzione alle fragilità sociali e recupero delle aree degradate in città: Sono questi alcuni degli obiettivi della Giunta Corsichese Ventura che si è presentata questa mattina alla stampa. «Una giunta di grande e esperienza ma al servizio del rinnovamento e con una attenzione particolare alla parità di genere». Così ha descritto le tre donne e i due uomini che lo affiancheranno nel lavoro, il neo Sindaco Stefano Ventura durante la presentazione nella sede del comune di Corsico. Il vice Sindaco Chiara Silvestrini si occuperà anche di Ambiente, Cura dei parchi e del verde pubblico, Tutela animali e Pari opportunità; l’Assessore Angela Crisafulli, avrà tra le sue competenze Nidi e scuole, Progettazione educativa, Qualità della ristorazione collettiva e Comunicazione; Francesco Di Stefano, sarà assessore all’Associazionismo e terzo settore, Sport e Tempo Libero; Elena Galli, si occuperà delle Politiche sociali e abitative; Maurizio Magnoni, avrà le Attività produttive e commercio, Sviluppo economico, marketing territoriale e politiche attive del lavoro, Arredo urbano e Lavori Pubblici. Rimangono invece in capo al Sindaco le deleghe tecniche legate all’Organizzazione del personale, al Bilancio e all’Urbanistica, in aggiunta Ventura, si occuperà anche di Cultura e Sicurezza con la delega alla polizia locale. «Cercheremo di risvegliare le potenzialità culturali della città da una parte e daremo attenzione e forza alla Polizia Locale perché la loro sia una presenza sul territorio determinante e continua» ha ribadito il Sindaco 31enne del centrosinistra che ha sconfitto al ballottaggio Filippo Errante (Lega, Fratelli d’Italia e lista civica Corsico ideale). «Tra i tantissimi obiettivi, lavoreremo sull’arredo urbano e la pulizia delle strade, argomenti fino ad oggi completamente dimenticati, sosterremo le fragilità sociali e porremo tutta la nostra attenzione per sbloccare e rigenerare nei tempi più brevi possibili le molte aree degradate in città».
Il primo Consiglio Comunale, in diretta streaming, si è tenuto sabato 24 ottobre alle ore 10, nella sala consiliare corsichese.

Di Monica Areniello