Alle ore 18 alla Cascina Robbiolo di via Aldo Moro 7 a Buccinasco MI è stato presentato il libro pubblicato da Poletto editore con le testimonianze sul periodo della quarantena. Tra i co-autori, anche il sindaco Rino Pruiti e la consigliera Giulia Lauciello 

Una raccolta di testimonianze di persone che, in ruoli diversi, hanno esternato esperienze, emozioni, sentimenti, percezioni, pensieri e riflessioni legate al periodo di emergenza sanitaria, quando un nemico invisibile, il Covid 19, ha destabilizzato il mondo intero con forti ripercussioni sanitarie, economiche e sociali. Un periodo complesso che stiamo ancora vivendo. 
Poletto Editore ha pubblicato il libro “Covid-19. Il cuore non va in quarantena e non muore mai” che è stato presentato a Buccinasco sabato 2 ottobre alle ore 18 alla Cascina Robbiolo di via Aldo Moro 7 (a cui è seguito un rinfresco). All’incontro hanno partecipato, tra gli altri ospiti, il Sindaco Rino Pruiti e la Consigliera Giulia Lauciello, co-autori del libro. Ha moderato Mariella Sala, presidente dell’Associazione Amici della Biblioteca di Buccinasco. 

IL LIBRO: Lo stile è quello della gente comune, a volte molto semplice ma sincero. Ha raccolto le testimonianze la ginecologa milanese che si firma con lo pseudonimo Diletta Gioele nel rispetto di tutti gli autori. La prima parte del libro è dedicata ai primi cittadini e vede anche il contributo del Sindaco Rino Pruiti, con la collaborazione di Vincenza Formica: «Mi piace definire il Covid 19 – scrive il primo cittadino di Buccinasco – come il virus della verità: Ci ha fatto scoprire chi sono veramente le persone e, come tutte le grandi tragedie, ha fatto emergere la vera essenza di tutti noi, nel bene e nel male». Il quarto capitolo, dal titolo “Resilienza”, è firmato dalla consigliera comunale Giulia Lauciello: «La mia testimonianza – spiega l’autrice – contiene riflessioni sul valore del rapporto medico-paziente. La medicina rappresenta un grande esperimento di solidarietà che pone la persona al centro e valorizza il prendersi cura di in una dimensione olistica». 

La seconda parte comprende i capitoli dedicati alle vicende di due dipendenti di una ASL colpiti dal Covid 19; la terza parte raduna le esperienze della sanità; la quarta parte ha come tema la religiosità; la quinta parte è dedicata alla scuola e ai loro protagonisti, docenti e studenti; la sesta parte si rivolge alle persone con disabilità; la settima parte a tutti coloro che si sono messi a servizio di chi ha perso la libertà, i detenuti delle carceri, in particolare dei minori; l’ottava parte, infine, comprende i pensieri rivolti a familiari, amici e vicini. 

DIRITTI D’AUTORE ALLA CROCE VERDE SOCCORSO 
I diritti d’autore maturati dalla vendita del libro saranno devoluti alla Croce Verde Soccorso di Buccinasco, per l’acquisto di un’autoambulanza. Comprando il libro si potrà contribuire ad alimentare la catena di solidarietà e implementare i servizi di emergenza territoriale.

Dove è possibile acquistare il libro: 

A cura della Redazione