MILANO – NOVITA’ CULINARIE GRANDI E GUSTOSE NOVITA’ AL RISTORANTE-PIZZERIA BEATO TE…

MILANO – NOVITA’ CULINARIE

GRANDI E GUSTOSE NOVITA’ AL RISTORANTE-PIZZERIA BEATO TE…

Al “Beato Te” di Milano, è arrivato lo Chef DELLA VEDOVA

chef ok 1Dopo soli 3 anni dalla sua apertura il ristorante “BEATO TE” è diventato un punto di riferimento per l’hinterland milanese ed è riuscito, in poco tempo, a conquistare anche la città di Milano sotto ogni aspetto: Dal cibo, all’ambiente, al servizio.

Un ristorante in grado di regalare ai propri clienti il piacere di stare a tavola e di sentirsi veramente coccolati.

Situato nella periferia a sud ovest di Milano, dietro il nuovo Vodafone Village di via Lorenteggio, il Ristorante-Pizzeria Beato Te è strutturato su 3 piani al fine di poter soddisfare ogni vostra esigenza gastronomica.

 

 

In particolare:

* Al primo piano “la Rosa dei Beati” che a breve verrà completamente dedicata ad una cucina e pizza

stanza 1

“gourmet”;

* Al secondo piano “la sala del Peccato”;

* Al terzo piano “la Terrazza Divina”.

Inoltre, all’ingresso potrete visionare la cantina dei vini, composta da una vasta scelta di vini locali, nazionali ed internazionali accuratamente selezionati.

Ed ecco “la ciliegina sulla torta”…. l’introduzione nello staff di una persona quotata e di illustre esperienza, quale è lo Chef Massimo Della Vedova.

Lo Chef vanta un’esperienza ventennale nella Ristorazione, svolgendo la sua attività, con professionalità e dedizione, in ristoranti eccellenti e stellati: «Il mio arrivo – ha dichiarato lo Chef Della Vedova – non vuole cambiare totalmente il Ristorante, ma vuole solamente impreziosire ancora di più il già gustoso e delicato menù».

specialita 3Lo Chef Della Vedova, insomma, porterà innovazione subordinata ad un’ulteriore crescita e, come lui stesso ha confermato, «La qualità dei nostri prodotti, sarà sempre al primo posto e andremo sempre di più incontro alle esigenze dei nostri clienti che, con la loro presenza, ci stimolano sempre di più a migliorarci».

Non solo novità in cucina ma, importanti progetti a 360°: «L’arrivo dello Chef Dellavedova – ha dichiarato il Direttore del Ristorante Sig. Roberto Crifò – è per noi motivo di orgoglio e, grazie ad esso e con la collaborazione degli chef pizzaioli, saremo in grado di formare una vera e propria Accademia di Ristorazione gastronomica. Organizzeremo, infatti, dei corsi di cucina, di pizzeria e di pasticceria. I corsi – ha poi concluso il Direttore – saranno rivolti a tutti (famiglie, bambini, Professionisti e a tutti coloro che vorranno avvicinarsi all’arte gastronomica)».

 

Di Eleonora Ballatori