Un ottimo caviale “russo”? Lo si produce nel sud ovest milanese

Dall’Expo una incredibile sorpresa culinaria:

A Cisliano si produce caviale di qualità super

Un ottimo caviale “russo”? Lo si produce nel sud ovest milanese

L’incredibile scoperta l’ho fatta nel corso di una assolata giornata d’agosto all’interno del padiglione russo dell’Expo. E’ li che due ragazze russe utilizzando un italiano quasi perfetto mi hanno da prima spiegato la peculiarità delle pregiatissime uova dello storione e poi invitato a salire al primo piano dove era possibile assaporare le prelibate palline nere sorseggiando un mini flute di vodka. Accolto l’invito, sono salito e mentre degustavo le eccellenti uova ho chiesto al responsabile di settore da quale regione della Russia provenisse il prezioso prodotto. La risposta è stata tanto serafica quanto sorprendente: Dall’azienda Agricola Pisani Dossi sita presso la cascina Oldani di Cisliano. Il mattino successivo mi sono recato nel piccolo comune dell’hinterland milanese e rispettando le indicazioni fornitemi ho raggiunto il casale. Dopo aver superato il cancello d’ingresso ed aver fermato la vettura ho avvicinato un ragazzo che ho poi saputo essere il figlio del titolare che mi ha indicato il deus en macchina dell’azienda: Il responsabile della ricerca, dello sviluppo e della produzione dottor Stefano Marturano. Conversando con lui ho appreso che la Pisani Dossi opera dagli anni ottanta, che si è specializzata nella riproduzione e nell’allevamento di svariate specie di storione, che dopo oltre vent’anni di attività si è anche perfezionata nella produzione di caviale e che oggi i suoi storioni sono tutelati dal marchio SQ+ cioè storioni di qualità superiore. Quindi un’azienda che ha una grande reputazione grazie all’attenta selezione di ogni singola femmina, all’alta qualità del prodotto finale e al particolare processo di depurazione in acque purissime (i numerosi bacini dove vivono e transitano dalla nascita in poi gli storioni sono di acqua potabile mossa da mini mulini). Non solo, ma l’accurata scelta della preparazione delle uova prima della salagione garantisce quel prodotto finale d’alta qualità identificato come “freschissimo e malassol” ovvero a basso contenuto di sale e senza conservanti.

«Il nostro prodotto, a differenza di molti altri, tengono a precisare i responsabili della Pisani Dossi, non ha trattamenti per la lunga conservazione e si presenta in granuli uniformi, dall’aspetto lieve ma sempre consistente, dall’aroma leggermente salino e dal delicato sapore di noci; insomma, abbiamo riscoperto la qualità di un tempo uguagliando la perfezione della natura, senza impoverirla».

E sorpresa nella sorpresa c’è anche la possibilità di recarsi presso la Cascina Oldani e, percorrendo lentamente la piccola stradina sterrata per non disturbare gli storioni, entrare nel cortile e dopo essersi presentati ai titolari dell’azienda, acquistare anche una sola e piccola confezione di 10 grammi del pregiatissimo “Siberian Caviar” e quel che più conta con una spesa modica.

Giorgio Villani